Totale risultante: ...,...

metodi pagamento

  Frida Kahlo Mudec Milano


BIGLIETTI D'INGRESSO MOSTRA MUDEC - Museo delle Culture - Mostra dedicata a Frida Kahlo
Dal 1 febbario al 3 giugno 2018
Prenotazione per l'ingresso al museo Mudec, Museo delle Culture.

PRENOTAZIONI BIGLIETTI D'INGRESSO

INFORMAZIONI UTILI
Aperto tutti i giorni
Orario di apertura
Lunedì: 14.30 - 19.30
Martedì e Mercoledì: 9.30 - 19.30
Giovedì, venerdì, e sabato: 9.30 - 22.30
Domenica: 9.30 - 20.30

Ultimo ingresso un’ora e trenta prima prima della chiusura del museo.

APERTURE STRAORDINARIE MUDEC

Domenica 1 aprile, Pasqua, 9.30 - 20.30
Lunedì 2 aprile, Lunedì dell’Angelo, 9.30 -19.30
Lunedì 23 aprile, 9.30 - 19.30
Mercoledì 25 aprile, Anniversario della Liberazione, 9.30 - 19.30
Lunedì 30 aprile, 9.30 - 19.30
Martedì 1 maggio, Festa dei Lavoratori, 9.30 - 19.30
Sabato 2 giugno, Festa della Repubblica, 9.30 - 22.30 

Indirizzo: Via Tortona 56, Area ex Ansaldo, Milano

Biglietto intero:
15,00 euro + 3,00 euro commissione agenzia
Biglietto ridotto:  13,00 euro + 3,00 euro commissioni di agenzia
Visitatori dai 14 ai 26 anni - Over 65 - Persone con disabilità  grave (Legge 104) - Insegnanti - Militari - Forze dell'ordine non in servizio - Accompagnatore dipendente Comune di Milano - Accompagnatore possessore Mudec Membership Card - Coupon Focu
Biglietto Junior: 9,00 euro + 3,00 euro commissioni di agenzia - bambini 6-13 anni
Biglietto Baby: 5,00 euro - bambini 3-5 anni

Ingresso gratuito: bambini fino a 3 anni non compiuti.
Diritti di agenzia per prenotazione on line 3,00 euro per biglietto. 

Per gruppi scuola, contattare il numero 055/2670402.
Per questa mostra sono disponibili anche visite guidate in gruppo o individuali in forma privata. Si prega di contatarci allo 055/2670402 per verificare la disponibilità e conoscere le tariffe.

LA MOSTRA AL MUDEC DEDICATA A FRIDA KAHLO

In un’unica sede espositiva un centinaio di opere, fotografie inedite, documenti e dipinti provenienti dal Museo Dolores Olmedo di Città del Messico e dalla Jacques and Natasha Gelman Collection, le due più importanti e ampie collezioni di Frida Kahlo al mondo,nonché numerosi capolavori per la prima volta concessi in prestito nel nostro paese da autorevoli musei internazionali.
Una mostra curata da Diego Sileo, l’unico studioso europeo che ha visionato l’archivio recentemente scoperto a casa Azul, la dimora messicana dove Frida ha a lungo vissuto con Rivera. Sono infatti presenti anche numerosi video e foto inerenti la loro vita privata
Un viaggio multisensoriale che mette in risalto i molteplici aspetti della sua travagliata esistenza: dal ricorrere degli autoritratti all'ossessione per il proprio corpo martoriato da un incidente, dalla sofferenza per la maternità mancata all'erotismo represso, dall'ispirazione politica alle atmosfere primitiviste e naif di sapore precolombiano, fino ad arrivare al soggiorno americano, che vi porterà a conoscere la sua vita non solo come artista.
 La mostra è inoltre suddivisa in quattro sezioni. Ad ogni sezione è dedicato un tema : DONNA, TERRA, POLITICA, DOLORE. Le quattro essenze di Frida!